Au chateau d'eau: una crepe panoramica sulla torre dell'acqua in Bretagna

Mangiare una crepe oppure un gelato, nelle calde giornate estive, è piuttosto piacevole. Ma se la consumazione in questione avviene a 50 metri di altezza, con lo sguardo che spazia a 360 gradi tra la campagna bretone, la costa oceanica e le pale eoliche, allora la cosa si fa decisamente interessante.

E se volete provare questa emozione non dovete fare altro che passare dalla regione francese della Bretagna, che sarebbe lo spigolo in alto a sinistra della Francia, fermarvi dalle parti di Ploudalmézeau (una cittadina 25 chilometri a nord di Brest) e salire in cima al Castello dell'Acqua. Lo Chateau d'eau è un locale realizzato sulla sommità di una vecchia torre dell'acqua, a 50 metri di altezza dal suolo e a 116 metri sul livello del mare. Da lassù il panorama spazia fino alle isole d'Ouessant e di Molène, all'isola Vierge e ai monti d'Arrée.

Per salire fino in cima c'è un ascensore ma i coraggiosi possono godersi i 290 scalini che poi permetteranno di mangiare con più tranquillità le fantastiche crepe bretoni, quelle salate e condite con formaggio e uova. Seguite naturalmente da quelle tradizionali, con gelato e panna. Il tutto naturalmente innaffiato da sidro dolce e secco.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO