Sul Vesuvio con Amelia, la strega che amalia, per la giornata europea dei parchi

Vesuvio da Napoli
Il Il 24 maggio del 1909 in Svezia nacque il primo parco nazionale d'Europa è per ricordare quell'evento il 24 maggio è stato individuato come “Giornata Europea dei Parchi”, che gli enti gestori dei parchi europei festeggiano organizzando eventi come visite guidate, festival e workshop.

Il parco nazionale del Vesuvio ha organizzato per domani delle visite guidate (prenotazione obbligatorie) su ben 4 diversi percorsi, che passeranno per il sentiero numero 1 (Valle dell’Inferno), per il numero 3, percorribile anche per per visitatori con disabilità motoria e visiva, il numero 4 che arriva alla Riserva Tirone e il numero 5, il Gran Cono del Vesuvio.

Ma la cosa che mi stuzzica di più è la visita del 25, domenica, che si svolgerà insieme ad Amelia, la strega che amalia, compagna di molte mie letture di bambina.

L’iniziativa, promossa dal Parco, insieme a The Walt Disney Company Italia, si svolgerà sul sentiero n.4 della Riserva Tirone Alto Vesuvio trasformato ne “I luoghi di Amelia”: un sentiero dedicato alla fantasia e ai giochi, pensato per i più piccoli ma che piacerà anche ai più grandi.

Il programma degli eventi, e il numero per prenotare, sul sito del parco del Vesuvio.
La fotografia è di Finizio.

  • shares
  • Mail