Firenze vista dalle finestre di un corridoio

Chi di noi non è mai stato a Firenze, anche solo adolescente in gita scolastica? E a tanti che la visitano, la città lascia il ricordo delle orde di turisti che si accalcano per le medesime strade, intruppati in comitive rumorose. Ma Firenze offre insospettati piaceri, come la visita del corridoio vasariano, dalle cui finestre si ammirano panorami spettacolari del centro cittadino.

Costruito per unire il Palazzo Vecchio, sede del governo della città, a Palazzo Pitti, residenza dei Medici, il corridoio attraversa il centro della città appoggiandosi elegantemente ad edifici e portici. Attraversa tutto il ponte vecchio dove, per ordine di Cosimo I, contestualmente alla costruzione del corridoio vennero fatte sgomberare le macellerie maleodoranti e sporche per installate botteghe orafe ... Addirittura nelle vicinanze del Ponte Vecchio, già di là d'Arno, il corridoio passa sulla facciata di Santa Felicita, e dà la possibilità di affacciarsi dentro chiesa.

Tutte le informazioni e la prenotazione si trovano sul portale della città di Firenze, dove peraltro si può anche riservare online il biglietto per il museo degli Uffizi ed evitarsi la coda. Le visite al corridoio vengono organizzate ogni martedì e domenica da marzo ad ottobre, per un costo di 90 Euro a persona. Il prezzo della visita è molto elevato ma chi lo visita non lo dimentica più.

La foto è di Pedro Varela

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: