Cosa vedere in Piemonte: i ritratti di Tiziano in mostra al Castello di Miradolo

In questo periodo è possibile ammirare le opere di Tiziano presso le Scuderie del Quirinale a Roma. C’è però anche un’altra mostra dedicata all’artista italiano, e in particolare ai sui ritratti, dal titolo “I volti e l’anima” ospitata in provincia di Torino, precisamente dal Castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo. La mostra inaugurata il 16 marzo, sarà aperta fino al 16 giugno, e propone opere difficilmente visibili al pubblico perché appartenenti a collezioni private.

Sul sito del castello si legge:

Ai ritratti di Tiziano Vecellio è dedicata la mostra dal titolo “I volti e l’anima” pensata e sviluppata dalla Fondazione Cosso su progetto di Vittorio Sgarbi, che intende portare sul territorio piemontese capolavori rari dell’arte italiana e internazionale, il più delle volte custoditi in collezioni private e quindi difficilmente visibili al grande pubblico.

La mostra sarà aperta nei giorni mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 14 alle ore 18:30 (al mattino aperta su prenotazione per gruppi e scolaresche), e sabato, domenica e lunedì dalle ore 10 alle 19. Costo del biglietto intero 8 euro (ridotto 5 euro per gruppi, convenzionati, studenti fino a 26 anni, over 65, militari - ridotto 3 euro per bambini sotto i 14 anni - gratuito per i bambini fino a 6 anni e i titolari dell’Abbonamento Musei). Qui maggiori informazioni sulla mostra. Il Castello di Miradolo, che dopo decenni di incuria e abbandono è attualmente oggetto di un imponente progetto di restauro, si propone sul territorio come sede di eventi e attività culturali. Qui trovate informazioni sulla sede della mostra e come raggiungerla.

Leggi anche Cosa vedere nei pressi di Torino: le opere di Lotto in mostra alla Venaria Reale

  • shares
  • +1
  • Mail