Arriva il low cost intercontinentale

Jet2.com e jet2holidays.com lanceranno da novembre a partire dallo scalo di Leeds Bradford dei voli transatlantici per New York. Il calendario presentato dalla compagnia prevede quattro partenze tra novembre e dicembre che sfrutteranno il tema turistico dello shopping natalizio nella Grande Mela (al costo di 579£, circa 730 euro) e l'offerta di pacchetti inclusivi anche di 3 notti in hotel al costo di circa 700£ (880 euro circa, tutti i dettagli sul sito della compagnia, clicca qui. I dirigenti della società prevedono una grande espansione del numero di voli già per l'estate 2009. E la cosa interessante è che i voli dovrebbero avere operativi che permettano coincidenze utili anche per i passeggeri non inglesi.

Nonostante alcune fosche analisi giornalistiche il fenomeno dei voli low cost, per dirla con le parole di Neil Young, "is here to stay". Le contraddizioni e i limiti che caratterizzano l'offerta di leader come Ryanair e Easyjet sono tante, ma quello dei voli low cost rimane un fenomeno di grande attualità che ha cambiato forse in modo definitivo la cultura del viaggiare in Europa.

Grazie anche all’accordo di liberalizzazione USA-UE chiamato Open Skies, dal 2009 il low cost si aprirà a nuovi orizzonti intercontinentali e di conseguenza aprirà nuovi orizzonti al nostro viaggiare. O forse no. Restiamo a guardare.

  • shares
  • +1
  • Mail