Il Corteo di Santa Rita a Castelvetrano in Sicilia

Chiesa di Castelvetrano
Castelvetrano, nella provincia siciliana di Trapani, è nota ai più perché nel suo territorio si trova il bellissimo parco archeologico di Selinunte, il parco archeologico più esteso d'Europa, dove sono ancora visibili i resti diversi templi (tra cui quello ben conservato di Era), disposti intorno all'acropoli, il centro pulsante delle città greche nell'antichità. Selinunte, costruita intorno al VII secolo a.C. da coloni greci fu distrutta una prima volta dai Cartaginesi e una seconda e definita volta dai romani intorno alla metà del III secolo a.C., dopo che ebbero vinto la prima guerra punica.

A Castelvetrano domenica 18 maggio si svolgerà il Corteo storico di Santa Rita e della nobiltà castelvetranese, giuntò ormai alla 6° edizione, dove i figuranti, attraversando in corteo nei loro costumi d'epoca, le strade e piazze della città, rappresenteranno la vita della Santa attraverso la composizione di 7 diversi quadri storici.

Quest'anno poi, ogni quadro, messo in scena in 7 diverse piazze della città (Scalinata della Stazione, Nino Bixio, Regina Margherita, Carlo d’Aragona, Giacomo Matteotti, Archimede, Diodoro Siculo), allestite con giochi di luce, drappi e fiori, sarà illustrato (raccontato) da un cuntastori che:

in costume quattrocentesco, che, in rime in dialetto siciliano, racconta ogni quadro con riferimenti specifici alla vita di S. Rita.

Il sito ufficiale del Corteo di Santa Rita.
Il parco archeologico di Selinunte.
La fotografia è stata carica da Alec su Commons e riprende la Chiesa Madre di Castelvetrano.

  • shares
  • +1
  • Mail