XXI Giornata FAI di Primavera: 700 i luoghi aperti in tutta Italia

Arriva la primavera e con essa la XXI Giornata FAI di Primavera. Sabato 23 e domenica 24 marzo ben 700 saranno i luoghi aperti in tutta Italia per accogliere i visitatori in un’esperienza speciale. Chiese, palazzi, aree archeologiche, ville, borghi, giardini e altri posti, spesso inaccessibili, saranno infatti aperti a tutti, alcuni in esclusiva agli iscritti FAI. Sul sito della giornata si legge:

Uscire di casa per un appuntamento speciale, che coinvolge il cuore e la mente. “Invadere” per una volta le città e sentirsi parte di una collettività che si riconosce nella cultura del nostro Paese. Vivere l’esperienza di tante storie diverse che raccontano un’unica grande storia, la nostra, attraverso capolavori dell’arte, ambienti meravigliosi e luoghi apparentemente familiari eppure sorprendenti. E “riconoscersi tra sconosciuti” grazie a questi sentimenti comuni, stati d’animo che ci fanno sentire più vicini gli uni agli altri.

Qui trovate la lista completa dei luoghi aperti in occasione della XXI Giornata FAI di Primavera, suddivisa per regioni. Fra questi sarà possibile visitare a Roma l’Acquario Romano – Casa dell’Architettura, la Caserma dei Corazzieri del Quirinale, Palazzo Antonelli, Palazzo dell’Aeronautica e Palazzo Spada - Sede del Consiglio di Stato. A Napoli saranno aperti, tra gli altri, l’Archivio Storico del Banco di Napoli, l’Acquedotto, la Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli, la Chiesa di San Rocco, il Complesso dei Gerolamini, il Complesso Monumentale di S. Nicola Da Tolentino. A Milano, fra gli altri, Casa Verdi, il Centro Svizzero Italiano, la Chiesa di San Fedele, il Conservatorio Giuseppe Verdi, Palazzo dell’Informazione e Palazzo Serbelloni. Le visite sono a contributo libero.

  • shares
  • +1
  • Mail