Gli antichi fasti dei pub di Oxford

L'idea di pub anglosassone, inglese, irlandese, scozzese è qualche cosa di affascinante ed esotico. Ne ho visti di bellissimi e autentici in sperduti paesini irlandesi.

Raccontava il Guardian che in Inghilterra trattasi di una specie in via di estinzione tanto che meno della metà dei villaggi inglesi ne possiede ancora uno, spesso sostituiti da bar gestiti da grandi catene nazionali. Ma esiste un posto che rimane il paradiso degli amanti del pub inglese, Oxford.

Aldila delle definizioni legali e formali, in soldoni il pub inglese è un luogo dove si beve birra, è possibile guardare una partita di rugby o di calcio in TV ma soprattutto e specialmente ad OXford, è possibile fare interessanti e interminabili conversazioni.

Un recente articolo del NYT segnalava tra gli altri il Rose&Crown che sebbene non possa vantare una storia pluricentenaria quali altri pub in città, presenta comunque, oltre a suoi rispettabilissimi 140 anni, anche altre interessanti caratteristiche come ad esempio una fantastica birra prodotta in una località a 20 miglia da Oxford, la Old Hooky.

Altri bellissimi pub di Oxford sono il Kings Arms, il The Bear e il Wheatsheaf.

  • shares
  • Mail