L'Ottocento, da Canova al quarto stato, in mostra alle scuderie del Quirinale a Roma

Paolina Borghese del Canova
Avrò avuto dodici anni e scarsa attitudine per l'arte, ma ho ancora in mente la grande impressione che mi fece ammirare la Paolina Borghese del Canova a Villa Borghese. Non fu la folgorazione di Paolo lungo la via per Damasco, ma insomma fu lì che per la prima volta non mi annoiai girando per le stanze di un museo, dove di quando in quando i miei mi trascinavano con la segreta speranza che mi interessassi a qualcos'altro che scarpe e vestiti.

Alle Scuderie del Quirinale di Roma fino al 10 giugno è possibile ammirare la mostra "Ottocento. Da Canova al Quarto Stato", dove il Canova non rappresenta il focus dell'esposizione, ma il pretesto da cui partire per un percorso che grazie all'esposizione di oltre 100 opere, intende dimostrare la contemporaneità, la modernità della pittura italiana dell'ottocento.


Gli strepitosi ritratti, i sensuali nudi femminili, le opere divenute proverbiali .....ci potranno restituire con rinnovata meraviglia le passioni, tra speranze e delusioni, di un paese in lotta per la propria indipendenza e per la creazione di una società più giusta.

Il sito ufficiale della mostra.
Il Museo della Galleria Borghese.
La fotografia è di Cebete.

  • shares
  • Mail