A Punta Secca con il commissario Montalbano nella sua ultima fatica: il campo del vasaio

Punta Secca in provincia dio Ragusa
La spiaggia, una volta conosciuta solo ai siciliani e ai viaggiatori più curiosi, è diventata una delle più famose d'Italia. Se ancora non l'avete riconosciuta dipende dall'angolazione da cui l'ha ripresa zri, ma se guardate bene forse potete scorgere Salvo mentre sorseggia il caffè dal balcone di casa sua.

Siamo a Punta Secca, una frazione di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa, dove il commissario fa le sue nuotate, anche se nell'ultima sua avventura, il Campo del Vasaio (che ho divorato in 1 giorno e mezzo) a momenti questa sua passione gli costava la vita. Un romanzo da non perdere, con Montalbano, sempre un pò più acido e umano, forse per via dell'età che avanza, suo malgrado, si trova a dirigere (ma vi partecipa anche attivamente) la rappresentazione moderna del tradimento di Giuda.

Inutile dire che qui oltre a Ingrid e Mimmì troverete un sacco di altri turisti, che come voi intendono scoprire gli splendidi luoghi raccontanti da Cammileri, visti in televisione e vissutida sempre (beati loro) dai siciliani. Ah per la cronaca; su queste spiagge nel 1943 iniziò lo sbarco degli anglo-americani nella seconda guerra mondiale, ma questa è roba già vecchia.

Lo splendido sito dei fan del commissario, per mangiare, viaggiare, vivere con lui.
La fotografia è di zri.

  • shares
  • Mail