Vietnam: la Veranda resort di Phu Quoc



Nell’isola di Phu Quoc si può entrare in contatto con il Vietnam più vero attraverso le campagne, gli antichi templi buddisti, come la Sung Hung Pagoda, e il tipico mercato di Duong Dong.

Chiamata anche l’isola delle 99 montagne perché attraversata gradualmente da nord a sud da dolci catene montuose di pietra arenaria, il cui picco più alto supera di poco i 600 metri d’altitudine, Phu Quoc lascia incantati per le sue spiagge bianchissime costellate da palme, la natura incontaminata (oltre il 70% del suo territorio è riserva naturale) e i pittoreschi villaggi di pescatori dove è possibile osservare la vita locale.

Immerso in giardini tropicali e a due passi da una spiaggia di sabbia bianca si trova La Veranda resort. Progettata con l’intento di riprodurre l’atmosfera di una abitazione sul mare in stile coloniale, è stata inaugurata a dicembre dello scorso anno. Le 22 camere deluxe, 15 ville deluxe (alcune con vista mare) e 6 suite (ovviamente tutte con vista mare), sono state arredate con mattonelle in design tradizionale, legni scuri e linee raffinate combinate per creare un’atmosfera esotica e lussuosa, mentre il balcone privato, di cui è provvista ogni stanza, è il luogo ideale per respirare la fresca brezza marina. La struttura comprende anche 2 ristoranti, un bar, una piscina e un centro benessere.

La Veranda resort si trova vicino alla città di Duong Dong che è collegata a Ho Chi Minh con voli giornalieri diretti della Vietnam Airlines; il prezzo di una camera doppia (solo pernottamento) parte da 90 euro a notte.

Foto – androog

  • shares
  • Mail