Destinazioni nell'est europeo: Filippopoli in Bulgaria

PlovdivSe siete stanchi delle solite mete turistiche perchè non iniziare a far scorre il dito sulla pagina destra della cartina dell'Europa, sopra stati e nazioni poco battute dal turismo internazionale. Forse in questo modo scoprireste che in Bulgaria c'è una citta contemporanea di Micene e Troia, fondata prima di Roma, dove però i romani hanno lasciato traccia del loro passaggio.

Siamo al centro della Bulgaria, l'antica Filippopoli, l'odierna Plovdiv, dove i resti del teatro e stadio romano si mischiano alle chiese cattoliche ed ortodosse, e all'orizzonte si stagliano i minareti e le cupole dei templi ebraici. Il tutto si può gustare con un bel colpo d'occhio se si sale sulla Nebet, la collina che sovrasta Filippopoli e da cui si può ammirare anche la città vecchia.

La Bulgaria è servita dagli aeroporti internazionali di Sofia, Varna e Bargas, ma se la destinazione è Filippopoli, lo scalo più vicino è quello di Sofia, che dista da Plovdiv circa 150 chilometri. Le compagnie aeree che collegano l'Italia a Sofia sono la Myair.com, con voli da Bari, Bologna, Venezia e Milano, la Wizz air con voli da Milano e Roma, servite anche dalla compagnia di bandiera bulgara, la Air.bg.

Cenni storici sulla città su Wikipedia.
Il sito ufficiale della Myair.com.
Il sito ufficiale della Wizz Air.
Il sito ufficiale della Air.bg.
La fotografia del teatro romano è di denisparis.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: