Gli aeroporti più pericolosi del mondo: l'aeroporto di Lukla in Nepal


L'aeroporto di Lukla in Nepal sarà ribattezzato aeroporto di Tenzing-Hillary in onore di Sir Edmund Hillary, morto recentemente, e del suo compagno di scalata, lo sherpa Tenzing Norgay, che il 29 maggio del 1953 per primi arrivarono in cima agli 8.850 del monte Everest, il tetto del mondo, secondo quanto riportato dall'Herald Tribune.

Lukla è considerato uno degli aeroporti più pericolosi al mondo (e forse basta questo video che riprende un atterraggio e un decollo per concordare con questa affermazione) ed è noto ai più perché è lo scalo più utilizzato per quanti vogliono arrivare alle pendici dell'Everest anche solo per farsi una bella trekkata.

L'aeroporto di Lukla, o a questo punto l'aeroporto di Tenzing-Hillary, è collegato giornalmente (tempo permettendo) con quello della capitale Kathmandu tramite voli della Nepal Airlines e della Yeti Airlines.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: