Vacanze al caldo in inverno: Santo Domingo

Il nostro vademecum per pianificare un viaggio nella capitale della Repubblica Dominicana

Santo Domingo, la capitale della Repubblica Dominicana che si affaccia sul Mar dei Caraibi, è una classica destinazione per le vacanze invernali. La città è suddivisa in quattro comuni, appartenenti a due diverse province: il Distrito Nacional, la parte centrale della città, e la provincia di Santo Domingo (Santo Domingo Este, ad est del fiume Ozama e capoluogo della provincia, Santo Domingo Norte e Santo Domingo Oeste).

Per andare a Santo Domingo vi servirà un passaporto valido minimo sei mesi dalla data di ingresso nel Paese. Il visto non è necessario per soggiorni inferiori a 60 giorni, ma se lo scopo del vostro viaggio è turistico bisognerà pagare la carta turistica - validità 30 giorni -, un'imposta di 10$ sui turisti in ingresso (che si può saldare anche in aeroporto).

L'aeroporto più vicino - a 20 km di distanza - è l'Aeroporto Internazionale Las Américas, uno degli aeroporti più trafficati dei Caraibi e servito da moltissime compagnie che atterrano nei due terminal, A e B. Una volta arrivati a Santo Domingo, è possibile spostarsi in città con metropolitana, autobus, autobus privati (guaguas), auto pubbliche (carro publico) e taxi.

DOMINICAN REPUBLIC-TOURISM-COLUMBUS ALCAZAR

Il mare che bagna le coste della capitale è inquinato, per cui bisogna spostarsi dalla costa cittadina. La prima spiaggia in cui è permessa la balneazione è Boca Chica, con il suo litorale pieno di bar, ristoranti e alberghi. Man mano che ci si allontana si trovano anche le spiagge migliori, in cui potrete godervi la vostra vacanza grazie al particolare clima della Repubblica Dominicana. Durante l'estate la temperatura varia 23° e tra 32°C mentre in inverno la temperatura media si aggira intorno ai 19°C.

Aggiornamento a cura di Arianna Ascione.

Breve guida per una vacanza a Santo Domingo

A cura di debora - 12 febbraio 2008

La fotografia di remon.rijper è stata scattata sulla spiaggia di Cabarete sull'isola di Santo Domingo, che secondo molti è una delle migliori spiagge al mondo per praticare kite e windsurf. In effetti da queste parti si praticano diversi sport come l'equitazione e il canyoning, cosa questa che ha reso molto popolare la zona tra i giovani.

Se il vostro ideale di vacanza comprende invece relax su bianche spiagge e snorkeling in acque turchesi, allora il sito Dominican Today, vi consiglia Sosua nella parte settentrionale dell'isola. Playa Dorada è invece indicata per chi ama le zone esclusive, dove il lusso comprende all inclusive hotel a cinque stelle e campi da golf.

Playa Grande Cabrera è indicata invece per chi ha intenzione di affittare una splendida villa con accesso diretto su spiagge bianchissime, dove invece Punta Cana è buona per organizzare vacanze in famiglia o viaggi di nozze. A Las Terrenas, sulla penisola di Samanà Peninsula nel nord-est di Santo Domingo, si possono ritrovare invece alcune delle tipiche, e più quiete, atmosfere mediterranee, mentre a Boca Chica, si possono trovare hotel più piccoli, ed economici, per chi vuole stare più a contatto con la vita dei locali.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO