Il capolavoro del Cristo Velato nella Cappella Sansevero di Napoli

Cristo Velato a NapoliDa turista di cultura - medio dotata, non posso sostituirmi agli studiosi d'arte (e non ci provo), ma in compenso posso raccontare le emozioni provate, come quella, veramente grande, provata davanti al Cristo Velato. Siamo a grandi livelli, a quegli oh di stupore involontari, che ho pronunciato davanti ad opere come la Paolina Borgese (bellissima), alla Galleria Borghese, e davanti al Mosè (potente) di San Pietro in Vincoli.

Il Cristo Velato colpisce invece per la sua leggerezza, miracolosa se si pensa al materiale impiegato per realizzare questo capolavoro, e per la pietà evocata dal corpo del Cristo; commovente, anche se non si è credenti. E a ripensarci, ancora mi viene in mente, la piega del velo, che si forma sull'occhio dell'Uomo; ma come diavolo ha fatto il Sanmartino a scolpire questo autentico capolavoro?

Foto Wikimedia Commons.

La colpa delle altre opere che si trovano nella Cappella, è quella di trovarsi al cospetto del Cristo Velato, visto che quasi ci si dimentica di darle anche solo un'occhiata. Eppure anche queste sono di pregevole fattura, e raccontano la storia segreta e complicata della Massoneria, per cui il consiglio è quello di arrivare preparati alla visita (non come ho fatto io...), per godere meglio di quanto si trova nella Cappella Sansevero di Napoli.

Alle bambine (11 e 7 anni, tanto per ricordare che i bambini hanno i loro percorsi per arrivare al bello), oltre al Cristo, è piaciuta la statua del Disinganno (quella dell'uomo che si libera da una rete), e le Macchine Anatomiche, un po' macabre per i miei gusti.

La visita al Museo Cappella Sansevero non vi porterà via più di mezz'ora (un'ora se vi interessa la simbologia massonica), e 7 euro per l'ingresso (5 euro dai 10 ai 25 anni), lasciandovi però la meraviglia che si prova davanti al Bello. Vicino Spaccanapoli, impossibile mancarla.

Vedi anche La strepitosa vista panoramica di Napoli dalla Certosa di San Martino, il Palazzo dello Spagnolo e i tunnel borbonici della Napoli sotterranea.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: