Accade su un volo EasyJet, colletta per convincere 4 grandi, grassi passeggeri a scendere dall'aereo

cabina aereoLa scorsa settimana, quattro grandi, grassi passeggeri britannici, imbarcati sul volo EZY7279 di EasyJet delle 7:05, in partenza da Liverpool con destinazione Ginevra, sono stati convinti a scendere con una colletta, organizzata tra gli altri passeggeri del volo.

I fatti: l'aereo aveva imbarcato tutti i passeggeri, quando il comandante ha annunciato, che per una serie di coincidenze (troppi bagagli e troppo passeggeri maschi sovrappeso), l'aereo superava di 300 chilogrammi, il limite massimo di peso ammesso per questo volo.

A questo punto, seguendo la politica della compagnia, il comandante ha cercato quattro volontari che scendessero dal volo, offrendo un volo alternativo, previsto per il giorno successivo, ed una compensazione di 100 sterline.

Ma nessuno si è offerto volontario, neppure quando il volo alternativo, sarebbe stato quello in partenza lo stesso giorno da Birmingham, con atterraggio previsto a Ginevra alle 14; quindi un ritardo più accettabile sull'orario inizialmente previsto.

A questo punto, secondo quanto riportato da alcuni passeggeri, sarebbe iniziata una colletta tra i passeggeri, per aumentare l'importo della compensazione in denaro, da offrire ai quattro volontari.

Volontari che sono stati trovati, quando la compensazione complessiva, quella di Easyjet sommata a quella degli altri passeggeri, ha raggiunto la cifra di 200 sterline a passeggero. Sbarcati i volontari, e relativo bagaglio, il volo è partito con circa 1 ora e mezza di ritardo. Nessuna conferma sulla colletta da parte di EasyJet.

Via MailOnLine.

Vedi anche Con EasyJet si svola con i posti assegnati, voli low cost in Europa, le dimensioni e il peso del bagaglio a mano e il passeggero ubriaco, nastrato per tutto il resto del viaggio.
Foto | Alevtina

  • shares
  • Mail