Cosa fare a San Francisco, le nuotate guidate nella baia

Se avete in programma un viaggio a San Francisco tra marzo e settembre e siete tipi dinamici, a parte i walking tours a vedere le bellezze architettoniche della città, ci si può letteralmente tuffare nel vivo della natura circostante con le nuotate in gruppo organizzate da Water World Swim.

L'appuntamento è all'Aquatic Park ogni giovedì alle 6 del pomeriggio e ogni domenica alle 10 del mattino, e per 15 dollari si può partecipare all'iniziativa Swim with Pedro, in cui Pedro è un nuotatore super esperto che ha coperto almeno un centinaio di volte la distanza con Alcatraz e vi accompagnerà nuotando nella baia di San Francisco; tutti i livelli di nuotatori sono ammessi, da tutto il mondo; quel che vi serve -oltre all'entusiasmo per l'esperienza- è una tuta termica, cuffia, occhialini e un termos con bevande calde. In questa pagina il calendario con le disponibilità.

Una volta al mese - e lungo tutto il corso dell'anno - invece, la traversata per Alcatraz, riservata a chi ha molta pratica di nuoto in esterni; tre o quattro istruttori accompagnano una trentina di partecipanti per un percorso che vede il primo tratto in barca. Le Alcatraz Clinics infine prevedono trasferimenti in barca fino all'isola per poi nuotare nelle sue vicinanze ed entrare in confidenza con le correnti e le visuali. Prezzo sui 185 dollari.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: