Il tiramisù più buono è a Treviso

Dato che si avvicina la giornata internazionale della cucina italiana (17 gennaio 2013) cogliamo l'occasione per segnalare un indirizzo chicca per i buongustai; uno dei protagonisti assoluti della cultura gastronomica nel mondo è il tiramisù, che verrà celebrato con i dovuti convenevoli in quel di New York, ma restando più in zona, ecco dove andare a scovare quello originale.

Siamo a Treviso, e il luogo da segnarsi è il ristorante Beccherie in Piazza Ancilotto 11, che secondo la leggenda -gastronomica- è stato il primo a crearlo negli anni '70 del secolo scorso, proponendo ai suoi clienti un curioso restyling all'italiana della classica zuppa inglese, a base di baicoli, caffè e crema al mascarpone. In questo articolo sul Corriere Veneto, il suo titolare spiega che il dolce fu inventato per dare rinforzo a bambini ed anziani, di qui il nome; ma anche il turista o il viaggiatore stanco dal pellegrinare, siamo sicuri ne trarranno indubbio vantaggio.

Ma tiramisù o no, tenete comunque presente Le Beccherie se passate da Treviso; ottime referenze in generale lo precedono su Trivago, si parla di piatti tradizionali e di ambiente elegante ma a conduzione familiare, che non guasta mai. Potrebbe essere che insistendo un po' vi svelino qualche trucco del mestiere per riprodurre a casa questo dolce tipico del Veneto.

Immagine | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 77 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO