Musei curiosi ad Amsterdam: il Museo dei Gatti

Oltre ai musei dedicati all’arte come il Van Gogh Museum (attualmente chiuso per lavori), il Rijksmuseum e l’Hermitage, o alla storia coma la casa di Anna Frank, Amsterdam offre anche numerosi altri musei, spesso dedicati a collezioni singolari. Fra questi il Kattenkabinet o Museo dei Gatti, interamente dedicato ai felini domestici e fondato in memoria del gatt John Pierpont Morgan, a lungo compagno del fondatore del museo.

La collezione è interamente dedicata al ruolo dei gatti nell’arte, nella cultura e nella storia ed è raccolta in una residenza secentesca che si affaccia sui canali di Amsterdam. All’interno del museo potrete scoprire dipinti, sculture, locandine e oggetti legati al mondo dei felini. Sul sito del Kattenkabinet trovate tutte le informazioni sull’esposizione e potete anche approfittare del virtual tour per conoscere in anteprima le caratteristiche del museo.

Il museo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 16 e il sabato e la domenica dalle ore 12 alle ore 17. Il costo del biglietto è di 6 euro per gli adulti, 3 euro per i bambini dai 4 ai 12 anni e 4 euro per i gruppi di più di 10 persone. Visto il costo non elevato del biglietto, anche se non siete amanti dei gatti, potreste approfittare dell’occasione per ammirare l’architettura della casa, tipica abitazione sui canali della capitale olandese.

Vedi anche il Museo Kröller-Müller, il museo del Sesso e il museo delle Borse.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail