In arrivo il primo cat cafè di Londra

Sull'onda lunga del successo che avuto in Oriente e soprattutto a Tokyo (dove se ne contano 40), c'è una novità in arrivo a Londra (e scrivono su Wired, in tutta l'Inghilterra): sta per aprire il primo cat cafè, si chiamerà Lady Dina's Cat Emporium e nasce come progetto che ha come punto di partenza una raccolta fondi collettiva e che in pochi giorni ha subito riscosso notevole approvazione. Per realizzarlo infatti servono 108 mila sterline, ma se da Natale ad oggi ne sono già state raccolte quasi 8 mila, ci sono buone speranze, il termine ultimo è marzo 2013.

In questo articolo sull'Independent scrivono che la fondatrice, Lauren Pears (qui la pagina Twitter), prevede di sistemare nel locale 15 micioni provenienti dal gattile, che con ogni probabilità si abitueranno presto a stare in braccio ai clienti o farsi fare dei grattini mentre gli altri sorseggiano té. Un luogo confortevole per gli amanti dei gatti, che però dovranno sottostare a un regolamento ben preciso per scongiurare il rischio di eventuali malattie trasmissibili dai gatti come la toxoplasmosi. Qui il sito con i dettagli per partecipare in cui si acquistano voucher da utilizzare dopo l'apertura: con 5 sterline si ha diritto a una visita nel futuro locale), 10 sterline per visita con te e dolcetti, 50 sterline per un high tea per due persone e via fino alla quota a vita di 20 mila sterline. Per vedere invece un cat cafè originale del Sol Levante, potete vedere il sito di Nekorobi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: