Berlusconi: risollevare l'economia dei paradisi fiscali!

Osservatorio sulla Legalità - Da un resoconto ufficiale del governo delle isole caraibiche di Antigua e Barbuda si apprende che "il primo ministro italiano Silvio Berlusconi si e' offerto di aiutare Antigua e Barbuda a ridurre ulteriormente il loro debito nei confronti di altri Paesi del mondo".

L'articolo prosegue con l'esame della situazine attuale, dopo la sconfitta del partito famigliare Antigua Labour Party (al governo dal 1951) e dopo il giro di vite imposto alle banche offshore dall'OCSE per la lotta al terrorismo (che ha ridotto la lista dei paradisi fiscali a: Andorra, Liberia, Liechtenstein, Isole Marshall, Monaco, Nauru e Vanuatu).

Non e' raro in questi ultimi tempi leggere opinioni pessimistiche sul fatto che le manifestazioni di buona volonta' dei paesi-paradiso si traducano nei provvedimenti concreti promessi e previsti per la fine del 2005. Ed effettivamente una rapida visita ai siti internet che reclamizzano le operazioni possibili nei paradisi non induce a rosee previsioni: se, per esempio, cercate di sapere come regolarvi per i vostri investimenti esentasse ad Antigua e Barbuda, leggerete che le condizioni per ottenere la residenza sono "very relaxed", che il segreto bancario e' impenetrabile, e che i requisiti per istituire una IBC (International Business Company) sono davvero minimi. Degli impegni con l'OCSE, nessuna traccia.

In certi siti internet, dedicati ai possibili investitori, le informazioni fornite su Antigua sono ferme al 2000, come se nel frattempo non fosse accaduto nulla. E, se qualcosa si muove, si viene a sapere che "torna il fisco sulle isole di Antigua e Barbuda" ma "i primi a essere tassati saranno i contribuenti individuali", e non le IBC (notizia del 12 aprile 2005, Fisco Oggi - Notiziario Fiscale dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Stefano Latini).

Ineccepibile la nostra politica degli aiuti internazionali, non c'è che dire, leggete l'articolo completo per i dettagli...

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: