Fare il pieno di ambra a Riga

Centro storico di RigaIl commercio dell'ambra, di questa resina fossile, è stato praticato sin dall'antichità. Gioielli di ambra sono stati ritrovati in Egitto, e continuavano ad essere apprezzati anche in epoca romana. Grazie a diversi ritrovamenti è stato anche possibile ipotizzare quale fossero le vie commerciali, che univano il Baltico con le regioni del mediterraneo. Quindi nessuna sorpresa se ancora oggi, molte persone sono affascinate da questo materiale (...e dagli oggetti e monili che se ne ricavano), che si dice possa lenire i mal di testa e farci dormire sonni tranquilli proteggendoci dagli incubi.

Se siete amanti dell'ambra, allora non potete mancare di visitare Riga, e il suo centro storico, qui ripreso in una fotografia di Charlie Dave. E' qui infatti, in questa zona ormai pedonalizzata, che si possono fare i migliori acquisti di Ambra a Riga.

Ma non fermatevi ai primi negozi turistici, cercate piuttosto i piccoli negozietti che si trovano ovunque nella città vecchia, oppure provate al mercato centrale, vicino alla fermata dei bus, negli hangar dove un tempo venivano ospitati gli Zeppelin, dove si possono fare gli affari migliori.

Non solo orecchini, collane e braccialetti d'ambra; a Riga si possono trovare molti oggetti, a volte anche di pregevole fattura artistica, modellati con questo materiale.

  • shares
  • Mail