Il boardwalk di Atlanticy City, dopo l'uragano Sandy, sta ancora lì

Il boardwalk ad atlantic city
I telespettatori statunitensi hanno ancora negli occhi grandi pezzi del Boardwalk inghiottiti dalle onde del mare in tempesta, quando l'uragano Sandy si è abbattuto su di Atlantic City. Una immagine che la città dei Casinò non può permettersi, soprattutto ora che la stagione si avvicina alle festività natalizie. Chi mai vorrebbe andare in vacanza in una città distrutta da un uragano?

Ma si tratta solo di una percezione, anche perché, diversamente dai resoconti iniziali dei media, gran parte del Boardwalk è rimasto intatto, e gli stessi Resort & Casinò, non hanno che qualche danno, oltre quello principale derivante dalla chiusura forzata durante i giorni di Sandy. E così, dopo le necessarie riparazioni, ad Atlantic City hanno programmato una campagna informativa, per dire "Ehi, il nostro Boardwalk è ancora forte. La nostra città è ancora qua!". Ancora una dimostrazione, se ce ne fosse stato bisogno, delle nuove strategie di marketing di Atlantic City, che non vuole più essere, solo la città dei casinò.

Il boardwalk è una lunghissima passeggiata di quasi 6 km, la più antica del genere negli USa, pavimentata con listarelle di legno, che corre tra la la spiaggia e gli edifici prospicienti, in massima parte Resort & Casinò, ma anche negozi di souvenir, musei e ristoranti. Se poi 6 chilometri sono troppi, o desiderate godervi la passeggiata con tranquillità, potete sempre approfittare di uno dei tanti risciò.

Vedi anche il Revel, l'ultimo nato tra i resort & casinò di Atlantic City, e il Monopoli gigante di Atlantic city.

Via USAToday.
Foto | Wayne1093

  • shares
  • +1
  • Mail