Italo arriva e parte da Torino Porta Susa dal 9 dicembre

Si completa, entro i tempi previsti, la copertura dell'intera rete ad alta velocità ferroviaria da parte del consorzio NTV. Italo, il primo treno a fare concorrenza ai Frecciarossa di Trenitalia, viaggerà dal 9 dicembre anche fra Torino e Milano. L'ultimo step prenderà il via con il nuovo orario ferroviario, quello in vigore per l'appunto dal giorno 9 del prossimo mese. Italo garantirà numerosi collegamenti giornalieri fra le stazione di Torino Porta Susa e Milano Porta Garibaldi in appena 44 minuti, una riduzione rispetto a quelli garantiti da Trenitalia grazie alla scelta delle due stazioni "in linea" del capoluogo piemontese e lombardo.

Dunque non le Torino Porta Nuova e Milano Centrale, ma appunto Porta Susa e Porta Garibaldi. Poco male, non è certamente il tempo di percorrenza ad essere un problema per i pendolari fra Torino e Milano quanto i prezzi e la disponibilità di treni che dal Piemonte permettano più rapidamente possibile di raggiungere altre città connesse alla rete ad alta velocità come Bologna, Firenze e Roma. Italo darà certamente una mano, anzi i risultati sono già evidenti: prezzi in calo su quasi tutte le tratte con Trenitalia che ha risposto aumentando a sua volta la frequenza dei treni da e per Torino per contrastare la società concorrente ed evitare che conquisti il favore di "troppi" clienti.

  • shares
  • Mail