Luoghi strani dove mangiare, Dans le Noir di Parigi, il ristorante al buio

Ci sono tanti posti strani dove è possibile cenare, ma sicuramente non è da tutti i giorni trovare un ristorante dove tutto avviene "al buio". Si tratta di Dans Le Noir, un ristorante voluto dalla Fondazione Paul Guinot che si batte per i diritti dei non vedenti. Nel locale, infatti, tutto avviene al buio e gran parte del personale è proprio non vedente.

Così come descritto sul sito, mangiare nell'oscurità assoluta, guidati e serviti solo da non vedenti è un'esperienza unica che rivolta il nostro modo di concepire il mondo. Sicuramente è un modo per capire cosa si prova a non avere il senso della vista, a quanto siano difficili certe azioni quotidiane come mangiare. Un'esperienza emozionante, ma anche "sociale" perché nell'oscurità si è diversi, si vive una diversa convivialità. E si rafforzano sensi come il gusto e l'olfatto.

Nel ristorante è possibile scegliere dei "menu sorpresa" creati dallo chef Olivier Romain e abbinati ad una selezione di vini dell'esperto Christophe Garnier. L'oscurità aiuta gli avventori ad apprezzare meglio i piatti e a riscoprire i sensi. Il menu non è di alta cucina, propone piatti semplici alla vista (se si potessero vedere, oltre le foto che sono in giro sul sito del ristorante), ma intensi nei gusti.

Se volete andarci, a Parigi trovate Dans Le Noir in rue Quincampoix 51, ma potete trovare la stessa catena anche a Barcellona, Londra, San Pietroburgo, New Yorx e Casablanca. E non è detto che non ci sia una prossima apertura a Roma.

Vedi anche cosa fare e cosa non fare a Parigi, il muro dell'amore e i migliori ristoranti italiani di Parigi.

  • shares
  • Mail