Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia, paradiso del corallo

Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia

Anche se la spiaggia ripresa in questa fotografia merita, e potrebbe tranquillamente figurare nella nostra collezione delle più belle spiagge del mondo (in Corsica, nel Mediterraneo, in Brasile, tanto per dire), Wakatobi ha conquistato la nostra attenzione, per quello che può offrire sotto il pelo dell'acqua.

Fauna variopinta, come si vorrebbe sempre aver l'occasione di poter vedere quando si fa diving, ma soprattutto coralli, tantissimo corallo. In tutto l'arcipelago, sono stati individuati 25 gruppi di barriere coralline, dei principali tre tipi, ovvero le barriere coralline, gli atolli e le barriere a "frange", per un totale di 396 diverse specie di corallo. Per molti, basta questo a fare di Wakatobi il miglior posto al mondo per il diving.

Insomma un vero scrigno della biodiversità, protetto da un parco naturale marino, che si sta provando a far entrare nel patrimonio mondiale dell'umanità. Il parco, che prende il nome dalle 4 principale isole (Wangi-wangi, Kaledupa, Tomia, and Binongko), si trova a sud est di Sulawesi, più nota come Celebes (è quell'isola che sembra un ideogramma giapponese...).

Vedi anche scuba diving tra gli squali di Marsa Alama in Egitto, diving a Koh Phi Phi in Thailandia, e diving al Coiba National Park di Panama.

Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Il Parco Marino di Wakatobi in Indonesia
Foto Craig D, Jenny.

  • shares
  • +1
  • Mail