Una vacanza su un'isola remota? Eccovi la fattoria ecologica di Quéménès, in Bretagna

Non è necessario voler fare una vacanza da eremiti nei posti più remoti del mondo per approdare sull'isola di Quéménès, piccolo lembo di terra emersa al largo delle coste della Bretagna. Sicuramente è necessario essere alla ricerca di una esperienza particolare, magari da mettere in programma per la tarda primavera o meglio ancora per l'estate. In ogni caso e in qualsiasi stagione, Quéménès vi si mostrerà come un'isoletta che fa parte di un piccolo arcipelago, posto proprio di fronte alla cittadina di Le Conquet, sulla punta estrema della penisola bretone.

A Quéménès esiste una fattoria, la Ferme insulaire de Quéménès, che oltre alle classiche attività agricole offre anche ospitalità ai viaggiatori più intraprendenti, mettendo a loro disposizione 3 camere che possono accogliere da 1 a 4 persone ognuna per periodi di 3 giorni e 2 notti in pensione completa. Le stanze si trovano in una casetta appositamente allestita, che al piano terra offre cucina, sala da pranzo, biblioteca e caminetto, che dovrebbe risultare un gadget piuttosto utile da quelle parti.

Qui trovate tutte le informazioni per il prossimo anno, dato che la fattoria accoglie i visitatori dal 30 marzo al 30 ottobre. Da notare che vengono indicati anche i periodi di nidificazione dei diversi uccelli, così gli appassionati di birdwatching possono scegliere il momento migliore per una vacanze sulle isole bretoni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO