Cambiamento climatico e archeologia

Dopo il ponte emerso nella riserva di San Juan nei dintorni di Madrid, in homepage di Repubblica, leggo stasera per caso una notizia identica, mentre un secondo uragano sta colpendo gli USA:

La siccita' che ha colpito l'Amazzonia ha permesso la scoperta di un sito archeologico sommerso per secoli dal Rio delle Amazzoni. Il sito si trova ad un centinaio di chilometri da Manaus. Il fiume si e' ritirato di un centinaio di metri facendo affiorare ceramiche ed oggetti che, secondo gli archeologi, possono coprire un periodo da 500 a duemila anni fa. Appartengono a due culture amazzoniche arcaiche, la Guarita e la Açutuba, presente in Amazzonia fin da prima di Cristo.

  • shares
  • +1
  • Mail