Natale a Ornavasso nella vera grotta di Babbo Natale

Sapete cosa ha inaugurato lo scorso weekend? La Vera Grotta di Babbo Natale che si trova a Ornavasso (Verbania) e che l'anno scorso ha attirato migliaia di curiosi (si parla di diecimila presenze), insomma è andata molto bene. E quest'anno? Almeno stando al sito, si registra il tutto esaurito per i posti prenotabili online nei cinque weekend dell'evento (1,2,8,9,15,16, 22 e 23 dicembre 2012); i biglietti per accedere alla grotta sono in vendita anche sul posto, ma tenete presente che potrebbero esaurirsi presto.

Ma cosa c'è dunque in questa grotta? Dico subito una curiosità: il marmo rosa tratto dall'antica cava di Ornavasso è quello utilizzato per costruire il Duomo di Milano. Un tunnel di 200 metri si inoltra nel cuore della montagna che -vuole la leggenda- è abitata di piccoli gnomi chiamati Twergi (dalla tradizione Walser) ed è decorata con scene natalizie e tanto di proiezioni sulle pareti di marmo. Un tour quantomeno interessante, a metà tra speleologia e festività, cosa fare se non si riesce a entrare?

C'è sempre il conforto del Parco delle Renne, dal 24 novembre al 23 dicembre si può osservare da vicino una coppia di renne con il loro cucciolo; il Renna Express invece è il trenino che da Ornavasso sale sulla montagna fino al Santuario della Madonna della Guardia,che ospita un grande presepe meccanico di 100 metri quadrati realizzato in ben 40 anni dall'artista Giuseppe Loda. C'è poi il Bosco Incantato con i personaggi delle fiabe e dove ci si ritempra con la merenda natalina a base di vin brulè e frittelle di mele; infine nei cunicoli sotterranei costruiti durante la Prima Guerra Mondiale, sono allestiti i Laboratori dei Twergi dov si possono ammirare le loro attività artigianali per aiutare Babbo Natale a fare i regali. Costo del biglietto 8 euro, in questa pagina i dettagli sugli orari di apertura e invece qui la pagina Twitter.

  • shares
  • Mail