Da vedere a Roma: Roma dal Vittoriano

Roma vista dal VittorianoSe andiamo a Parigi ci sembra normale pagare 12 euro per salire sulla Torre Eiffel, e 11 sterline sono il giusto prezzo per ammirare Londra dalla Ruota Panoramica, ma se si devono pagare 7 euro per salire sulla terrazza del Vittoriano, beh allora le cose cambiano e i nostri amministratori diventano delle sanguisughe (basta leggere il post sulla riapertura del Vittoriano pubblicato su 06 per avere un assaggio di questa polemica).

A noi romani l'Altare della Patria non ci piace, tant'è che da quando è stato finito di costruire nel ventennio, gli abbiamo affibbiato diversi nomignoli per esorcizzarlo: macchina da scrivere, dentiera, calamaio o torta nuziale sono solo i più gettonati. Non lo utilizziamo neanche come luogo di appuntamenti, dovessero scambiarci per americani o giapponesi, che invece accorrono qui a frotte per scattare foto.

Invece, da quando sono stati inaugurati i due nuovi ascensori (aprono dalle 9,30 alle 19,30, fino alle 23.30 il venerdì e il sabato), anche i pigri che prima non avevano il coraggio di farsela a piedi sulle scale (gratis), non hanno più scuse per godersi Roma da questa "terrazza", anche perchè, come ha detto Renato1975, sempre su 06:

Ed in più dal Vittoriano si ha una veduta di Roma senza il Vittoriano

Ah, dimenticavo: la foto è di iessi, che ha scatto delle bellissime foto di Roma.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: