El Salvador: la Bahía de Jiquilisco e la ruta de las Flores


Dopo i vecchi consigli sulle spiagge del Salvador, Roberto oggi mi ha detto di cercare Bahía de Jiquilisco, una enorma zona umida affacciata sull'oceano che all'epoca era usata dai guerriglieri per far sbarcare armi e bagagli indisturbati. Oggi è un'area protetta RAMSAR che potete vedere nelle foto del sito ufficiale Bahia de Jiquilisco. Sono destinazioni ancora sconosciute al turista europeo, che forse quest'anno inizierà a leggere reportage giornalistici sul Salvador, che ormai ha i primi itinerari ufficiali come La ruta de las Flores che tocca le città di Nahuizalco, Salcoatitán, Juayua, Apaneca e Ataco. Apaneca, a meno di cento chilometri dalla capitale, la vedete in questa pagina stupenda di foto dall'aereoplano: è una cittadina di architettura coloniale nella regione del caffè, in riva ad un laghetto che sta comodo comodo nel cratere in cima ad un vulcano.

  • shares
  • +1
  • Mail