Presepi a Rimini, da quelli di sabbia a quello subacqueo

Rimini è sinonimo di turismo estivo, ma la città romagnola offre anche nel resto dell’anno iniziative ed eventi. A Natale, ad esempio, fra le altre curiosità, uno spazio ampio viene offerto ai presepi, da quelli tradizionali a quelli più originali, da quelli viventi a quelli galleggianti, da quelli contenuti dentro una conchiglia a quelli artigianali e storici. Curioso il Presepe subacqueo, la cui cerimonia di emersione inizierà alle 17.30 del 25 dicembre dalle acque della Darsena, dove rimarrà per essere ammirato dal pubblico fino all’Epifania .

Originali ma legati alla tradizione riminese sono i presepi di sabbia. Dall’8 dicembre al 13 gennaio presso la spiaggia libera di Marina Centro e i bagni 64 e 65 di Torre Pedrera gruppi scultorei a grandezza naturale danno vita a natività di sabbia e a spettacolari scenografie natalizie. A Marina Centro il presepe sarà allestito accanto al villaggio natalizio e alla pista del ghiaccio, e sarà realizzato da artisti europei della sabbia. Tema dell’ambientazione del presepe di quest’anno sarà Rimini dall’età romana ai giorni nostri.

Dal 2 dicembre al 6 gennaio, invece, il Palazzo del Podestà ospiterà Presepi dal mondo, una mostra multietnica di presepi allestiti dagli immigrati a Rimini con materiali fatti giungere appositamente dai paesi d'origine. La mostra sarà aperta tutti giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. La chiesa di Santa Maria Ausiliatrice, infine, ospiterà da sabato 8 dicembre a domenica 6 gennaio (tutti i giorni dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19) il Presepe dei Salesiani: Dentro la Natività, presepe interattivo che racconta l’intera storia di Gesù in quadri a grandezza naturale. Sul sito Rimini Turismo trovate tutte le informazioni sugli eventi e le iniziative in città.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail