Cosa fare a Torino: Luci d’Artista e ContemporaryArt Torino+Piemonte speciale autunno 2012

Anche quest’anno a Torino si sono riaccese le Luci d’Artista, mostra d’arte contemporanea open space diventata evento simbolo della città. L’edizione 2012-13 vede l’allestimento di diciassette opere di artisti e si arricchirà di due nuove installazioni rispetto allo scorso anno: una dell’artista piemontese Valerio Berruti realizzata con materiali ecosostenibili e fonti luminose a basso consumo energetico e collocata in via Accademia delle Scienze, l’altra, Luci in bici di Martino Gamper, opera in movimento che, grazie alla collaborazione con Tobike, porta Luci d'Artista lungo le vie della città.

Sul sito Contemporary Torino+Piemonte si legge:

È dal 1998 che, nei mesi più freddi dell'anno, Torino è riscaldata dalle Luci d'Artista. Da allora circa trenta artisti, ispirati dalla materia non materia - la luce appunto - hanno creato opere d'arte pubblica open space, trasformando e illuminando le vie, i portici e le piazze della città.

Giunto alla quattordicesima edizione e inaugurato il 3 novembre, l’evento proseguirà fino al termine delle festività Natalizie, e precisamente fino al 13 gennaio e si inserisce quest’anno nello speciale autunno di ContemporaryArt Torino+Piemonte, un programma di mostre ed eventi dedicato all’approfondimento sulle arti visive, la musica, il teatro, la danza, il cinema e le performing arts. Qui trovate nel dettaglio tutti gli eventi inserti in questo programma e la lista di tutte le opere inserite in Luci d’Artista 2012 e dove ammirarle.

Leggi anche Il Museo dello Sport allo Stadio Olimpico di Torino
e Muoversi a Torino con la nuova Metropolitana.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail