Vinum, alla scoperta di Langhe e Roero


Per gli amanti della grande enogastronomia, delle belle campagne e della cultura che abitano nel Nord Italia ma non solo proponiamo all'ultimo momento un'idea per un week end del Primo maggio davvero indimenticabile. Stiamo parlando della rassegna Vinum che si svolge dal 28 aprile al Primo Maggio ad Alba (vedete anche l'altro post sulla Notte bianca, rossa di dolcetto).

Per gli appassionati di vino, Alba e le Langhe non hanno bisogno di presentazioni. Per i neofiti basti solo ricordare che da questa terra provengono vini di assoluto prestigio internazionale, unicamente italiani, come il Barbera, il Barolo, il Dolcetto d'Alba, il Moscato d'Asti. Insomma nomi di vini che dovrebebro dire qualche cosa anche ai meno ferrati in materia perché nomi che scorrono lungo le pagine della letteratura, nella musica e nella cultura italiana più in generale.

Infatti le Langhe sono anche terre di storia e cultura dve scrittori come Fenoglio e Pavese hanno ambientato alcuni dei loro romanzi più famosi. E le Langhe sono anche terre di sapori forti come quello del famoso tartufo bianco di Alba.

Insomma gli appassionati non possono mancare mentre chi vuole scoprire l'universo del vino italiano, potrà iniziare il suo percorso con sapori, profumi ed atmosfere del tutto eccezionali.

Foto, sughero di Barolo di Glitterboi

  • shares
  • Mail