Destinazione Europa dell'Est, Zamość in Polonia

piazza del mercato a ZAmosc

Una grande piazza quadrata, 100 metri per 100 metri, ampia ed ariosa, dominata dal palazzo del Municipio, simbolo della città, e contornata da palazzi rinascimentali dei colori del pastello, a contrastare il grigio delle fredde ed umide giornate della grande pianura. Palazzi bassi, che si slanciano sulla prospettiva, come sui trampoli bianchi dei loro porticati.

La Grande Piazza del Mercato di Zamość, probabilmente una delle più belle piazze d'Europa, sicuramente il motivo principale per fare entrare il centro storico di questa cittadina polacca nel patrimonio mondiale dell'Umanità, protetto dall'Unesco. "Zamość è un esempio eccezionale del Rinascimento nell'Europa centrale, progettato e costruito secondo la teoria della città ideale, elaborata concordemente da Zamoyski e dall'eccezionale architetto italiano Bernardo Morando.

Zamość è una cittadina di circa 65.000 abitanti, situata nel sud-est del paese, al confine con l'Ucraina, ed ad una novantina di chilometri da Lublino. Geograficamente molto lontano, anche se poi è come stare a casa nostra in questa piazza (e non per gli aperitivi ai bar...).

L'Aeroporto più vicino, 135 chilometri) è quello di Rzeszów, dove arrivano gli aerei della LOT (via Varsavia), Lufthansa (via Francoforte) e Ryanair (via Londra). 250 i chilometri dalla capitale.

Vedi anche la casa capovolta di Szymbark, le miniere di sale di Wieliczka e Stary Rynek, piazza del Mercato Vecchio a Poznań.
Foto Massonth

  • shares
  • Mail