Dormire a Parigi: nel cuore del Marais all'Hotel Jules et Jim

Uno dei motivi per i quali tanti sognano di andare a Parigi sono i film; schiere di cinefili scendono in città non tanto per romanticismo, quanto per rivivere luoghi e atmosfere respirati sul grande schermo. Uno dei grandi cantori della Ville Lumiére è senza dubbio Francois Truffaut ed è ad uno dei suoi film più famosi che è intitolato l'Hotel Jules et Jim nel terzo Arrondissement al numero 11 di Rue de Gravilliers in pieno centro. Aperto un anno fa, è un hotel dal design contemporaneo che dispone di una galleria specializzata in artisti fotografi (aperta anche al pubblico e che è passaggio obbligato per arrivare alla reception) e di una biblioteca.

E' il luogo adatto insomma, per chi vuole respirare il cotè intellettuale del quartiere (ci troviamo nel Marais), ma anche adatto alla vita notturna; il cafè (dove si può fare la colazione) organizza eventi e happenings d'arte con musica selezionata. Ventitrè le stanze, con vista sui tetti, isolate acusticamente e con docce comode e prodotti per il bagno molto apprezzati in genere; sono distribuite nei tre edifici che affacciano sul cortile comune, gioiellino di green architecture, c'è le camere della serie Jules (le più economiche) e poi le Jim, ma così a naso mi piacerebbe provare le camere Sous les Toits piccoli nidi all'ultimo piano con balcone a vista sul Sacro Cuore. con una spesa media a partire da 200 euro la doppia, un po' altino il costo del buffet del mattino, per il quale sborserete 18 euro.

  • shares
  • Mail