Da vedere a Valencia: la città dell'Arte e della Scienza

L'hemisferic a Valencia in SpagnaCi sono mote cose da visitare a Valencia, dopo aver assistito alle regate dell'America's Cup; io personalmente inizierei dalla parte nuova della città, la cui costruzione è iniziata oltre 10 anni fa, sulla base dei progetti di Santiago Calatrava, uno dei maggiori archittetti contemporanei, a cui si deve, tra le altre cose, il progetto, anche molto controverso, del Quarto ponte sul Canal Grande a Venezia, ormai giunto in fase di ultimazione.

La Città delle Arti e delle Scienze è un complesso architettonico costituito da 5 edifici principali, realizzato per ospitare mostre ed eventi legati all'arte, alla scienza e alla natura; gli edifici sono il Palazzo dell'Arte, il Museo della Scienza, l'Humbracule, l'Ocenaografico (l'acquario più grande d'Europa) e l'Hemisferic, qui ripreso in una foto di micora.

L'edificio, che nella forma ricorda un planisfero, è in realtà adibito alla visione di film, proiettati però con il sistema IMAX (in Italia vedi ad esempio l'Imax di Riccione), una tecnica di proiezione che permette di vedere i film con una dimensione e una risoluzione di gran lunga più elevate a quelle cui siamo normalmente abituati.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: