E' primavera: Non perdere i sensi a Fano

Ciliegi in fiore in GiapponeNon perde i sensi, non è un'esortazione ad essere coraggiosi, ma un invito ad utilizzare tutti i cinque sensi di cui siamo forniti, che ci viene rivolto da due associazioni di Fano nella Marche: la Lupus in Fabula e la Rari Ramarri Rurali. Queste hanno organizzato una serie di eventi, tutti incentrati sul tema dell'imparare ad usare i nostri sensi (o re-imparare se ce ne siamo scordati) per entrare in contatto con la natura, affidandoci alla nostra parte istintuale, scordandoci per un attimo di quella razionale.

Mi è piaciuto molto l'intro a questa iniziativa, ma essendo un pò lungo, ne riporto solo un'estratto:


...Rischiamo di perdere il contatto con l’ambiente circostante, col nostro corpo, con la materia, con il tempo. Rischiamo di dimenticare i piaceri reali. E allora cogliamo l’attimo e ogni volta che ci si presenta l’occasione usiamo i nostri sensi come chiavi di accesso alla percezione del mondo esterno: annusiamo, tocchiamo, guardiamo, ascoltiamo, gustiamo. Il nostro istinto si risveglierà...

La serie di iniziative, partiranno questo venerdì 13 aprile, con il documentario che vede protagonista Al Gore, Una scomoda verità, e domenica 15 aprile con un'escursione dal Lago del Sole al Passo delle Vacche, sul crinale delle Serre.

La foto di Clauuuuuudia~~~~ riprende i ciliegi in fiore in Giappone.

  • shares
  • Mail