Cellulare in aereo: fine delle illusioni?

Sulle nuove soluzioni tecnologiche per usare il cellulare in volo abbiamo sentito tante voci, annunci più o meno ufficiali da parte di compagnie aeree e società IT.

Dagli Stati Uniti, paese che spesso guida le nuove tendenze in fatto di information technology arriva una grande battuta d'arresto sulla questione. La Federal Communications Commission (FCC) ha annunciato che la possibilità di telefonare in aereo è stata per il momento accantonata e la causa non starebbe nei ben noti problemi di sicurezza (interferenze radio sulla navigazione).

Il problema principale è stato invece evidenziato dalle compagnie telefoniche stesse che si sono accorte del fatto che ogni cellulare che effettuasse una chiamata in volo andrebbe ad "interpellare" più celle contemporaneamente portando velocemente ad una saturazione delle linee.

In fatto di tecnologia a bordo, conclude la FCC, si continua a lavorare con maggiore ottimismo sulla possibilità di utilizzare la posta elettronica ed il Web.

Lo riportava il 23 marzo un articolo del NYT (registrazione gratuita richiesta)

  • shares
  • +1
  • Mail