Gli edifici più strani del mondo: il nuovo Parlamento della Georgia

La città di Kutaisi probabilmente, molto probabilmente, non è tra le mete turistiche più note. Si tratta della seconda realtà urbana della Georgia, dopo la capitale Tblisi. E proprio dalla prima alla seconda città del Paese è stato spostato il Parlamento nazionale, che ha lasciato il vecchio Palazzo dei Soviet per approdare nella nuova sede, che vedete nella foto.

Una struttura sicuramente molto moderna e altrettanto stravagante: sembra quasi la testa id un astronauta sepolto nella sabbia. Un incrocio tra gli hangar di guerre stellari, le piscine coperte e le bolle di vetro che simboleggiano la trasparenza delle istituzioni. Il nuovo palazzo è stato costruito non casualmente nella stessa zona in cui sorgeva, fino al 2009, il memoriale dedicato ai soldati sovietici morti durante la Seconda guerra mondiale. Il destino ha però voluto che il presidente allora in carica - piuttosto ostile nei confronti della Russia - abbia recentemente perso le elezioni in favore di un altro politico, che pare sia politicamente molto vicino a Mosca (quindi forse il memoriale lo ricostruiranno..).

Tornando a Kutaisi, la città avrebbe molto da offrire, oltre al nuovo Parlamento spaziale. Sarebbe infatti una delle città più antiche del mondo, capitale nei secoli di svariati regni, ricca di siti storici e vestigia interessanti. Tra queste il Monastero di Gelati, un edificio tutelato dall'Unesco, risalente all'età d'oro vissuta nel Medioevo da questa zona, interamente cinto da mura e decorato con mosaici e affreschi.

Foto @ Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO