Sant'Antonio da Padova, la più grande chiesa cattolica di Istanbul

chiesa di sant'antonio da padova ad istanbulPensi ad Istanbul e ti viene in mente il Palazzo Topkapi, Aya Sofya, la Cisterna Basilica, la moschea Blu, il Bosforo, e tante altre cose. Difficilmente si penserà ad una chiesa.

Eppure se si vuole capire Istanbul, città, culture, genti e fedi, stratificate nel tempo, vale la pena visitare la Chiesa di Sant'Antonio da Padova, la più grande chiesa cattolica di Istanbul, la chiesa del Papa Buono, che frequentò questo tempio per 10 anni, tanto che qui lo ricordano come il Papa Turco.

E poi è probabile che ci arriverete anche senza saperlo, dato che la chiesa si trova lungo la İstiklal Caddesi, il viale dell'Indipendenza, una delle vie più importanti di Istanbul, certamente la più importante di Galata, dove si affacciano boutique, negozi, librerie, gallerie d'arte, cinema, teatri, bar, pub e night club.

La chiesa risale al 1912, non molto antica quindi, costruita in stile neo gotico veneziano, e serviva alla numerosa comunità italiana dell'epoca (40.000 persone), discendente dei mercanti e commercianti veneziani e genovesi, che da secoli vivevano ad Istanbul. Costruita in mattoni rossi, vi si accede attraverso uno splendido cortile, dove campeggia anche una statua di Papa Giovanni XXIII.

Aperta dalle 8 di mattina alle 8 di sera (la domenica sera, alle 19, la funzione viene svolta in italiano), da il meglio di se, in occasione delle festività cristiane (penso al Natale).

Vedi anche come arrivare dall'aeroporto di Atatürk a Sultanahmet, il centro storico di Istanbul, cosa vedere e il mercato delle Spezie.

Foto Commons Wikimedia.

  • shares
  • Mail