Cosa vedere a Madrid: il safari gastronomico secondo Rachel Khoo

Se non conoscete Rachel Khoo, vale la pena vedere uno dei suoi show-cooking casalinghi realizzati per la serie The Little Paris Kitchen nel suo micro appartamento; inglese trapiantata a Parigi, è per me la quintessenza della curiosità del viaggiatore, posto l'assunto di base che per capire veramente un paese devi passare per forza nelle sue cucine e nei suoi mercati all'aperto.

Mi piace molto lo stile materno e rilassato di Rachel, che non sfoggia con saccenza le sue pur tante conoscenze delle culture del mondo; vi segnalo allora il suo reportage in occasione di una due giorni a Madrid. Lo trovo un'ottimo modo per curiosare nei meandri di una grande città quando magari hai poco tempo a disposizione perchè sei partito con un last minute per il weekend. Quindi, a fianco al giro rituale nei musei cittadini, ecco la preziosa lista del goloso a Madrid:

  • La Mallorquina - Vicino a Puerta del Sol è il luogo ideale per una pausa caffè con paste tipiche come le aceitunas sevillanas.

  • Mercado San Miguel - In Plaza de San Miguel, grande mercato coperto considerato un must dai gastronomi, è il regno delle olive e del pesce fritto, perfetto per gli aperitivi

  • Mercado Chamartin - Altro mercato coperto nel nord della città; qui si trovano le bancarelle del pesce e ottime selezioni di patè, fagioli e acciughe in scatola. Nota bene che la tradizione locale vuole che il caffè sia preso con un panino alla tortilla.

  • Casa Lucas - Tapas a gogo in Cava Baja 30, qui trovate superbi pinchos, morcilla con uova e uva passa e jamon Iberico da sciogliersi

  • Mercado de San Anton - C/ Augusto Figueroa 24, veniteci per pranzo, sulla terrazza potrete gustarvi varie selezioni di jamon Iberico seduti a tavola.

  • La Casa de Bacalao - L'apoteosi del baccalà -o merluzzo salato- è presente con diversi punti vendita in città, ci trovate uno dei cibi abituali dei locals, venduto in diversi tagli e versioni.
  • E qui finisce la prima parte (ne arriverà una seconda più avanti) del tour madrileno di Rachel, un ottimo spunto per girare la città; in fondo, non c'è proprio da preoccuparsi per la linea dopo tutto quello scarpinare, sarà comunque una soddisfazione!

    Vedi anche dove mangiare le tapas a Madrid, vita notturna al Penthouse e la stazione di Atocha e il memoriale per le vittime dell’attentato.

    Immagine | Rachel Khooks

    • shares
    • Mail