Roma Fiumicino - Milano Linate, Alitalia perde un altro round

Poster Vintage AlitaliaAlitalia ha perso un altro round, nella battaglia legale intentata sulla questione della concorrenza sulla tratta Roma Fiumicino - Milano Linate, la tratta più redditizia in Europa. Il T.A.R. del Lazio ha respinto il ricorso di Alitalia.

Non siamo ancora alla fine, di una questione che ha avuto inizio con l'acquisizione di AirOne da parte di Alitalia (era il 30 dicembre del 2008), l'unica concorrente di allora su quella tratta, visto che pare certo il ricorso dell'ex compagnia di bandiera, al Consiglio di Stato, ultimo grado possibile di giudizio.

Secondo alcuni, il ricorso non è motivato unicamente dalla convinzione della fondatezza delle proprie posizioni (Alitalia ritiene che la concorrenza sia quella dei treni veloci), ma anche dalla grave situazione economica e finanziaria di Alitalia, in vista di un possibile riassetto complessivo della proprietà.

Detta in parole povere, i soci italiani, a breve termine, potrebbero voler uscire dalla proprietà della compagnia, vendendo le azioni ad Air France - KLM. Azioni, il cui valore, potrebbe essere ridotto, dalla perdita del monopolio sulla tratta più redditizia della compagnia.

Intanto però la procedura avviata dall'Antitrust per l'assegnazione degli 8 slot che dovranno essere liberati da Alitalia (alla fine si tratta di 4 voli a\r giornalieri, contro gli oltre 30 che resterebbero ad Alitalia), continua, dovendosi scegliere il concorrente, tra EasyJet, Vueling, Meridiana Fly-Air Italy, Blue Panorama e Livingston.

Foto IamJomo

  • shares
  • Mail