La Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia

La Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia

La Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia è sede del Patriarca ortodosso di Bulgaria, la massima autorità religiosa del paese, forse anche per questo, è una delle più grandi cattedrali ortodosse al mondo; di sicuro una delle principali attrazioni turistiche di Sofia, 2 milioni e mezzo di abitanti, capitale della Bulgaria.

La Cattedrale è dedicata ad Alexander Nevsky, eroe nazionale slavo, che guidò i russi alla vittoria nella decisiva battaglia della Neva, contro gli invasori Svedesi (uno degli eventi cruciali della storia). Di chiara impronta neo bizantina, ha la particolarità di possedere 12 campane, capaci di suonare 24 diversi toni musicali. All'interno, decorato con marmi policromi italiani, conserva diverse sculture, dipinti ed affreschi dei maggiori artisti del paese.

Parte degli spazi interni sono poi utilizzati dal Museo Nazionale d'Arte per l'esposizione di quella che si ritiene la più vasta collezione di icone religiose al mondo. Icone (ovviamente di diverso valore e fattura), che possono essere acquistate anche al mercato delle pulci che si tiene nell'antistante piazza.

Wizz Air propone un volo tra Roma Fiumicino e Sofia, con due collegamenti settimanali (giovedì e sabato), e un altro con Bergamo, con sei collegamenti settimanali (tutti i giorni escluso il martedì). In questo momento, si può partire da Bergamo giovedì 16.11 alle 20:55, atterraggio alle 24 ora locale, e tornare da Sofia Domenica 18.11, partenza alle 6:45, atterraggio alle 7:50, con prezzi che partono da 85 euro a\r.

La Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia
Mosaico della Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia
Cupola della Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia
Interni della Cattedrale Alexander Nevsky a Sofia
Foto Wikimedia Commons.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO