Il Tibet di Fosco Maraini alla Casa del Tibet

Un passaggio da Tibet Segreto di Fosco Maraini, letto qui sul sito della Casa del Tibet: a Votigno di Canossa, un B&B che è anche museo e associazione culturale per la cultura tibetana, situato nella Riserva naturale orientata Rupe di Campotrera.

Un ricco mercante passava a cavallo, coi suoi gorilla personali burberi, sospettosi, armatissimi, come uomini d'onore di Partinico o dell'Aspromonte. Oppure ecco una nobildonna in portantina, accompagnata da ancelle a cavallo e da servi: sotto le mantelline ed i veli da viaggio indovinavi vesti dai colori sfarzosi. Nello spiazzo di un villaggio ti imbattevi in una troupe di saltinbanchi e danzatori girovaghi, quasi tutti mascherati, che ripetevano per un obolo in moneta o in burro, per la gioia dei contadini, parti dell'amatissimo dramma "Thrimikunden". Talvolta passava come un razzo, correndo, un postino: alla vita portava la bisaccia delle lettere, in mano teneva un bastone con un mazzo di campanellini per annunciare il suo arrivo e farsi largo tra gente ed animali.

Le foto della spedizione, culminata con il libro pubblicato nel 1951, sono al Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux di Firenze.

  • shares
  • +1
  • Mail