Alsazia: la grandiosa fortezza di Neuf Brisach

La cittadina fortificata di Neuf Brisach rientra tra i siti militari progettati dal grande architetto Sébastien Le Prestre, marchese di Vauban, ed è uno dei dodici siti che l'Unesco ha riconosciuto come patrimonio mondiale dell’umanità.

Vediamo allora se questa piccola città dell'Alsazia, nel nord della Francia, merita davvero una nostra visita, magari come tappa del viaggio verso i meravigliosi e assai vicini mercatini di Natale di Colmar e dintorni.

Neuf Brisach, vista dall'alto, si presenta come una enorme stella ottagonale che domina la pianura alsaziana e rappresenta la sintesi di tutte le opere militari progettate da Vauban. Una piazzaforte costruita dal nulla nel 1699 dopo la perdita della città di Brisach: intorno ad una pizza d'armi su cui si affacciano tutti i palazzi del potere si sviluppa un esperimento urbano articolato in 48 isole, che accolgono 4 mila abitanti, mentre le caserme sono collocate a ridosso delle mura. L'unico imprevisto, diciamo così, è che per le alterne e imprevedibili vicende della guerra la città vecchia viene però riconquistata dalla Francia nel 1703 e quindi la nuova Brisach perde gran parte della sua importanza strategica. Ma di guerre da queste parti ce ne saranno fin troppe...

Di questo glorioso quanto bellicoso passato resta ancora molto, come i bastioni alti 5 metri e il fossato in cui oggi si può passeggiare. Per capire bene come è nata la città e quali sono gli aspetti più interessanti dell'ultima opera del geniale Vauban, potete visitare il museo delle fortificazioni, che trovate al piano terra della Porta di Belfort.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO