A spasso per la Marmilla con un CdRom

Ho trovato in casa un CD dalla scorsa Fiera del Turismo con belle immagini della Mamilla, la parte di Sardegna che in sardo si chiama anche Marmidda. Su Wikipedia stranamente non c'è una pagina dedicata, c'è solo Furtei che ne rappresenta la porta. Il sito ufficiale con info e itinerari è Sa Corona Arrubìa
o Sa Corona spa. Nel seguito qualche foto, credo sia bello l'autunno da quelle parti.



Un portale nel Comune di Collinas.


Il nuraghe Santu Perdu di Ussaramanna.


La tomba dei giganti Su Cùaddu 'e Nixìas a Lunamatrona.

  • shares
  • Mail