Cayos Cochinos, alla scoperta delle "Isole dei famosi"

Cayos Cochinos



Se l'arcipelago di Cayos Cochinos è balzato agli onori della cronaca solo in questi ultimi giorni grazie alla trasmissione L'isola dei famosi, Travelblog ne aveva parlato e ve lo aveva presentato già nel dicembre scorso. Mi sembra giusto darne una "rispolverata", parlandone approfonditamente.

Le Cayos Cochinos, note anche come Hog Islands, sono un gruppo di piccole isole e isolotti privati situati 17 km al largo di La Ceiba, Honduras, nel cuore dell’America Centrale. Abitate nell'antichità dai Maya, oggi appaiono come un vero paradiso ancora incontaminato e poco abitato, dichiarato dal governo honduregno Riserva Biologica Protetta e controllato dallo Smithsonian Institute of Washington, uno degli istituti scientifici piu' seri del mondo, che studia e protegge le risorse naturali. L’arcipelago è composto da 13 piccoli atolli e da due isole più grandi, Cayo Mayor e Cayo Minor. Nella maggior parte delle isole sopravvive una delle barriere coralline più belle dei Caraibi, nella quale vivono migliaia di specie animali e vegetali.
Solamente alcuni di questi cayos sono abitati.

A Cayo Cohino Mayor, l’isola più grande, si trova il Plantation Beach Resort (prezzi a partire da 550$ a settimana, pensione completa), che fino a poco tempo fa era l’unica struttura ricettiva dell’arcipelago. Questo piccolo hotel immerso nella natura è composto da 10 graziosi cottage in legno, arredati in modo semplice e informale. Qui è possibile usufruire di un attrezzato centro diving per visitare i meravigliosi fondali dell’isola.

L'atollo che ospita i concorrenti de L'isola dei famosi, quarta edizione, è quello di Cayo Culebra.

Potete trovare ulteriori informazioni su LetsGoHonduras.com (in inglese o spagnolo).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: