I migliori ristoranti italiani negli USA secondo Zagat

fusilli al marea di ney york
Quando mi trovo all'estero evito di mangiare italiano per due motivi; sono curiosa, e mi piace provare la cucina locale, e adoro la nostra cucina (sarò sciovinista, ma imho la migliore del mondo), per cui non voglio rischiare di vederla rovinata, da variazioni sul tema, che di italiano non hanno niente; io voglio mangiare il parmigiano, non il parmissan (continua la campagna per la vendita solidale del parmigiano reggiano).

Ma lo capisco anche io, qualche volta, soprattutto quando il soggiorno all'estero si prolunga, non si riesce proprio a farne a meno, di mangiare italiano indendo. Il segnale è quando inizio a sognare un bel piatto di pasta o di lasagne; in questi casi, mi sento autorizzata a provare un ristorante italiano all'estero. Solo occorre sceglierlo bene, magari facendo una ricerca su Zagat, un sito nato come recensore dei ristoranti a New York che, dopo essersi evoluto in una guida (una delle maggiori del settore in USA), è entrato a far parte della grande famiglia di google.

E a Zagat si sono rivolti quelli di USAToday, uno dei giornali più polari degli States, per scoprire quali fossero i migliori ristoranti italiani nella maggiori città statunitensi (sono 22 città). Per i perché, vi rimando al post originale di USAToday, per la lista, ed i relativi link, vi bpasta, leggere il seguito del post.

Foto goodiesfirst

Le città, i ristoranti raccomandati da Zagat, ed il prezzo medio (al cambio attuale, 50 dollari fanno 40,20 euro).

  • shares
  • Mail