In diretta da Budapest


Di questi tempi, con tutti quei blindati in giro e atmosfere da colpo di stato, Budapest è diventata una destinazione turistica di nicchia in cui si specializano tour operator come PoliticalTravels.co.uk o RiotAbroad.com. Se però scorrete l'archivio di questo blog, molto prosaicamente intitolato Budapest Hungary, vedrete che a Budapest succedono cose altrettanto eccitanti ma meno pericolose delle sommosse politiche.

Ad esempio alla fine d'agosto c'è stata la bollentissima Budapest Parade, ma anche una interessante Cow Parade. A giugno, Arpad Domonkos, il bogger, segnalava il Crazy Cafe, un pub con ben 100 tipi di birre diverse. E poi una rassegna degli ipermercati di Budapest, della Budapest Red Bull Air Race e tante altre cosine.

Forza Arpad, raccontaci ancora che cosa succede e che cosa può fare di bello a Budapest!

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: